Abbinamento tra vino e salmone

Posted on by

Spesso cucinato assieme alla pasta, nella sua versione affumicata, oppure servito come secondo e cotto al forno, il salmone è un pesce d’acqua dolce dalla carne pregiata, saporita ed al tempo stesso delicata, che richiede, nel momento in cui la si va a servire a tavola, un giusto contributo a livello enologico.

Perciò andremo a proporre qualche giusto abbinamento tra vino e salmone, soffermandoci su bottiglie che possano esprimere al meglio questo connubio tra buon cibo e buon bere

I vini bianchi più adatti

Cominciamo con qualche bottiglia di vino bianco, che in linea generale si abbina meglio al pesce e ai piatti che si basano sulla sua presenza. In aiuto ci viene subito un buon bicchiere di Gewürztraminer dell’Alto Adige, tipico della provincia di Bolzano, che ben si accosta con il salmone affumicato, in virtù del suo aroma persistente e della presenza di spezie, le quali vanno ad  esaltare il gusto deciso del pesce.

In secondo luogo potete sempre orientarvi su di una scelta classica, ossia nell’abbinare il salmone ad un Prosecco di Valdobbiadene dalla Denominazione di Origine Controllata: infatti questo tipo di spumante brut si accosta al pesce senza minimamente intaccarne le caratteristiche organolettiche.

In più, il Prosecco è ottimo sia col salmone affumicato che con quello al forno, oltre che adattarsi anche ad antipasti sempre a base di questo pesce di fiume.

Un altro bianco che costituisce un discreto abbinamento tra vino e salmone è lo Chardonnay, che con le sue bollicine solletica il palato e contrasta col pesce senza sovrapporsi al suo gusto peculiare.

Altro vino bianco piemontese che si accosta bene al salmone è senz’altro il Gavi, ricco di sapidità e acidità che regalano al palato un connubio insolito e piacevolmente bilanciato.

Infine concludiamo la carrellata di vini bianchi con una buona bottiglia di Albana di Romagna amabile, un vino fermo dalla Denominazione di Origine Controllata e Garantita, il quale è caratterizzato da un colore giallo paglierino e dal gusto armonico e avvolgente.

Un abbinamento speciale con un vino rosso

Anche se abbiamo appena finito di ribadire che l’abbinamento tra vino e salmone si presta meglio a dei vini bianchi, in virtù della loro buona acidità di base che non intacca il gusto del pesce, si può provare tuttavia un accostamento con un vino rosso abbastanza ricco di gusto e di caratteristiche organolettiche da sposare le qualità del salmone.

Il rosso in questione è  un classico della cultura enologica, ossia il Pinot Nero, un vino molto delicato, che può costituire un buon accompagnamento con un piatto di  salmone  al forno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *