Vino, ecco il programma del weekend delle sagre in Italia

Posted on by

È di nuovo weekend, per fortuna, e come di consueto sulle pagine del Blog di Xtrawine abbiamo raccolto una serie di consigli sulle mete da raggiungere per trascorrere qualche ora di piacevole relax brindando con un bel bicchiere di vino locale, immersi in atmosfere caratteristiche e folkloristiche. Ecco allora i nostri spunti di viaggio per gli enoturisti in Italia, con le sagre dedicate al vino e ai suoi sapori che sono in programma in questo weekend di fine novembre 2016.

I Mercatini di Natale e il vin brulè

Ci avviciniamo sempre più alle festività natalizie, e in gran parte delle città italiane sta iniziando l’allestimento dei Mercatini di Natale che accompagneranno cittadini e visitatori verso questo periodo felice. Tra quelli che aprono i battenti da questo sabato 26 novembre citiamo i Mercatini di Natale di Livigno, di Darfo Boario Terme e di Levico Terme: tante luci e addobbi renderanno magica l’aria per chi gira tra i piccoli chalet in legno, dove trovare prodotti dell’artigianato locale e gustosi piatti locali, accompagnati da musiche e canti natalizi. A condire il tutto, l’immancabile e tradizionale vin brulé (che abbiamo descritto in questo articolo), che scalderà le passeggiate serali.

Vino e tartufo bianco a Ferrara

È dedicata al tartufo bianco locale la “sagra del Tuber Magnatum Pico”, che torna anche quest’anno nel piccolo borgo di Sant’Agostino in provincia di Ferrara. Per l’occasione, le vie della cittadina si riempiono del profumo intenso e delicato del tartufo, che trova esaltazione in piatti da veri buongustai e nell’accostamento con alcuni vini locali (anche noi qui abbiamo scritto dei migliori abbinamenti tra vino e tartufo bianco); per i più curiosi, poi, sono previsti speciali tour guidati con insieme i tartufai locali, esperti conoscitori del bosco e del tartufo bianco di qualità.

I prodotti di qualità ad Abbiategrasso

Per un weekend, la cittadina si trasforma in “Abbiategusto”, e anche le sue strade cambiano nome, ribattezzate per l’occasione con le denominazioni dei prodotti culinari e di località: in questo fine settimana, dunque, chi va ad Abbiategrasso passeggerà per Via della Franciacorta, incrocerà Piazza Castello dei Salumi, oppure si ritroverà a Largo San Daniele e al Giardino della Polenta. I visitatori, inoltre, sono coinvolti in uno speciale gioco a tappe per scoprire e assaggiare più luoghi possibili (ovvero, degustare i prodotti alimentari locali di alto livello che portano i marchi DOP, ma anche “presidio slow food”), per poi giungere a un premio finale.

Il Mercato dei Vini e dei Vignaioli Indipendenti a Piacenza

Sabato 26 e Domenica 27 Novembre negli spazi di Piacenza Expo si tiene la sesta edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti, organizzato dalla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti), l’associazione che raccoglie e rappresenta i vignaioli che seguono l’intera filiera produttiva del vino. Quest’anno sono annunciati circa 400 vignaioli, provenienti da ogni regione d’Italia, che incontreranno il pubblico per far conoscere non solo i propri vini, espressione della terra che coltivano con passione, ma anche le proprie storie.

Il Ciliegiolo in mostra a Firenze

In occasione della quinta edizione della Biennale Enogastronomica di Firenze, promossa dalla Confesercenti locale con la direzione artistica del giornalista e critico enogastronomico Leonardo Romanelli, arriva a Firenze la manifestazione Ciliegiolo d’Italia (nata in Umbria nell’antica città di Narni), che ha l’obiettivo di promuovere le aziende italiane che producono vini ciliegiolo.

Decimo anniversario per Orte in Cantina

Torna anche quest’anno uno degli eventi più attesi della Tuscia, la principale manifestazione della zona dedicata espressamente al vino: arriva alla decima edizione “Orte in Cantina”, che in questo weekend coinvolgerà il centro a cavallo tra Lazio e Umbria proponendo un percorso enogastronomico per appassionati, ma sempre di più per intenditori. L’itinerario coinvolge l’intero Centro storico e consente di visitare le suggestive cantine del borgo, dove ovviamente sarà possibile degustare cibi e vini di alta qualità.

Immagine tratta dal sito www.abbiategusto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *