Il Merano Wine Festival compie 25 anni

Posted on by

Il Merano Wine Festival, una delle kermesse dedicate al vino più importanti sul territorio nazionale, è giunto alla sua venticinquesima edizione, la quale si terrà nella splendida cornice della città bolzanina dal 4 all’8 novembre prossimo.

Una kermesse nata da un viaggio in Francia

Nata nel 1992, questa manifestazione ha riscosso nel corso degli anni un crescente successo di pubblico e di critica, con oltre 500 aziende produttrici provenienti dall’Italia e dall’estero e con più di 1300 etichette di vini, tutti da assaporare all’interno dell’Hotel Terme Merano, nella Hurhaus e nella tendostruttura della Gourmetarena, in cui oltre ai vini si potranno assaggiare numerose specialità gastronomiche, oltre che liquori e distillati provenienti da tutto il mondo.

Il Merano Wine Festival nasce da un’idea di Helmuth Köcher, meranese di nascita, che dopo un viaggio a Bordeaux alla fine degli Anni ’80 decise di cominciare a proporre degustazioni di vini dell’Alto Adige all’interno dei migliori ristornati della regione.

Col passare del tempo, il Merano Wine Festival è divenuta la prima manifestazione in Italia ad offrire al proprio pubblico vini, olii, grappe e prodotti gastronomici selezionati unicamente in base a rigidi criteri di eccellenza e di qualità, per dare ai visitatori la possibilità di gustare solo il meglio del panorama enogastronomico mondiale.

Cooking show e manifestazioni collaterali

Oltre alle degustazioni, il Merano Wine Festival offre numerosi eventi e show collaterali, come ad esempio l’assegnazione di premi culinari, dimostrazioni di cucina, anteprime cinematografiche, e numerose conferenze con i migliori rappresentanti del panorama vinicolo internazionale.

L’edizione di quest’anno festeggia dunque i 25 anni di impegno e dedizione nel promuovere le eccellenze enogastronomiche d’Italia e del mondo, con l’augurio che anche nel futuro l’eccellenza sia l’unico obiettivo da perseguire nella realizzazione di tale kermesse.

“Il Merano Wine Festival – ha dichiarato Helmuth Köcher alla testata Askanews – è diventato un punto di riferimento non solo nazionale ma internazionale. Questo soprattutto per la selezione dei vini: tutti i vini che vengono presentati al Merano Wine Festival vengono selezionati, (c’erano otto commissioni d’assaggio che hanno fatto le valutazioni e sono stati premiati con il Merano Wine Award)”.

Inoltre, stando sempre alle dichiarazioni di Köcher, anche la cultura del buon cibo ha il suo giusto tributo all’interno del festival: infatti “abbiamo 130 prodotti tipici di aziende dell’Italia e dell’estero che possono essere presentati, assaggiati e commentati con i produttori”.

A tale scopo, ha continuato l’organizzatore meranese, si potranno gustare più di 500 prodotti differenti e provenienti dalle varie parti del mondo, in una fusione di sapori unica nel suo genere.

Per maggiori informazioni sull’intero programma e sulle modalità di partecipazione, potete consultare il sito http://www.meranowinefestival.com, dove troverete maggiori dettagli circa le location e gli eventi in calendario.

(Fonte: Askanews, Foto: DegustandoVino.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *