Abbinamento tra vino e vitello tonnato

Posted on by

Un piatto dal sapore estivo, leggero e al tempo stesso stuzzicante per il palato, è il vitello tonnato, un piatto della cucina piemontese che vanta una tradizione che affonda le sue radici nel Settecento francese e nella dinastia sabauda.

Oltre alla tipica salsa a base di maionese, il vitello tonnato si può accompagnare ad un’insalata mista, oppure  a delle cipolline sottaceto.

Quel che però risulta di particolare difficoltà è l’abbinamento tra il vino e il vitello tonnato, a causa della mescolanza di carne e salsa che crea alcune frizioni a livello gustativo.

I vini migliori per l’abbinamento tra vino e vitello tonnato

Va innanzitutto tenuto in conto che il vitello tonnato ha un gusto che tende al dolce, con una nota grassa data dalla salsa con cui lo si serve; per questa ragione occorre abbinare a tale piatto, a prescindere dalla tipologia, un vino bianco secco, dal bouquet aromatico e dalla buona struttura.

Sulla base di queste considerazioni, per un connubio perfetto tra cibo e vino, si può sempre optare per le classiche bollicine secche di un Prosecco di Valdobbiadene, oppure di uno spumante brut dal corpo medio, in grado di reggere il contrasto sia con la carne, sia con il gusto forte dell’uovo della maionese.

Un tentativo ulteriore in questo senso di può fare utilizzando uno spumante bianco dell’Oltrepò Pavese a base di uve di Pinot Nero, una bottiglia dalla Denominazione di Origine Controllata dal sapore secco e non troppo intenso, ma al tempo stesso fresco e frizzante, per non contrastare eccessivamente le note delicate della carne di vitello.

Se invece intendete sperimentare qualcosa d’insolito, potete provare un bianco di Sicilia a base di uve di Catarratto, un vitigno autoctono Doc che regala un vino fresco e dal bouquet fresco e ricco di fragranze floreali. Questo vino è l’ideale anche per accompagnare piatti leggeri a base di verdure e di pesce.

Se invece preferite un abbinamento tra il vitello tonnato e un vino di colore rosso, potete fare un tentativo con un buon bicchiere di Montepulciano d’Abruzzo, il quale presenta un sapore tannico ed un corpo asciutto e non eccessivamente robusto.

Un altro vino rosso con cui potete servire il vostro vitello tonnato è il Ciró rosato di Calabria, gradevole e armonico per il palato.

Sempre restando nell’ambito delle uve rosse, la Freisa d’Asti può costituire un buon abbinamento tra vino e vitello tonnato,  specie nel momento in cui il vitello tonnato non particolarmente ricco di salsa, e se oltre a tale pietanza sono presenti altri piatti a base di carne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1