Ronco Blanchis: grandi vini friulani

Posted on by

La Cantina Ronco Blanchis si trova in località Blanchis nel comune di Mossa, in provincia di Gorizia. La tenuta si estende complessivamente su 23 ettari, di cui 10 vitati. Le vigne si trovano nella splendida zona del Collio, verso il confine con la Slovenia. Una terra da sempre vocata alla viticoltura, fin dai tempi degli antichi Romani.

 

 

Blanchis_03I dolci rilievi collinari, godono di un microclima straordinario. Sono protetti dalla catena delle Alpi Giulie dai venti freddi del Nord e mitigati dalle brezze del vicino mar Adriatico. I suoli sono particolarmente pregiati e adatti alla coltivazione della vite. I terreni sono composti da antichissime marne e arenarie di origine eocenica, che si sono sedimentate nel tempo, formando un substrato povero di sostanze organiche ma ricchissimo di minerali. Le esposizione ben soleggiate, fresche e ventilate grazie alla Bora, sono caratterizzate da buone escursioni termiche, che favoriscono nelle uve lo sviluppo di profumi e aromi particolarmente intensi, pur conservando un buon grado si acidità. Il Collio è da sempre famoso per i suoi vini bianchi e anche nella tenuta Ronco Blanchis, si coltivano gli autoctoni friulano, ribolla gialla, malvasia istriana e gli internazionali presenti da secoli in Friuli Venezia Giulia: sauvignon blanc, pinot grigio, chardonnay. Le etichette sono prodotte sia in purezza per esaltare le caratteristiche varietali di ogni singolo vitigno, sia in uvaggio, secondo l’antica tradizione dei vini friulani, per produrre il Collio Doc, uno dei bianchi più celebri e apprezzati del nostro Paese. I vini di Ronco Blanchis, rispecchiano fedelmente la grande storia e tradizione friulana, nel segno della continua ricerca della qualità. Massima attenzione viene data al lavoro in vigna, per ottenere sempre uve perfettamente mature, sane e aromaticamente intense. La selezione dei soli migliori grappoli, consente di lavorare in cantina con il minimo intervento dell’uomo nel naturale processo di vinificazione, preservando le qualità della materia prima ed esaltando le sue caratteristiche varietali. Questa filosofia aziendale permette di produrre vini di alta qualità, tipicamente territoriali.

I Vini

La gamma dei vini Ronco Blanchis, pur con le diversità di ogni singola etichetta, trova un filo rosso che li accomuna nell’eleganza, nella complessità e nella freschezza. Il Collio Doc Blanc de Blanchis, prodotto con friulano, chardonnay e malvasia è un vino dal sorso fresco, intenso e deciso, che colpisce per il suo bouquet ricco e avvolgente con note di frutta gialla, impreziosite da nuances agrumate e floreali.

Blanchis_friulanoIl Collio Friulano Doc, un tempo conosciuto come Tokai, prodotto con l’omonimo vitigno autoctono, è un vino di grande personalità. Un bianco intenso, di buona struttura, con note fruttate e minerali, a volte rese più complesse e profonde dall’attacco della Botrytis Cinerea. Si esalta nell’abbinamento territoriale con il prosciutto di San Daniele. Un vitigno internazionale che ha trovato in Friuli Venezia Giulia una seconda patria è il pinot grigio. In particolare, nella zona del Collio, si esprime con grande eleganza e complessità, unendo agli aromi fruttati note minerali che richiamano sentori di pietra focaia. Il Collio Pinot Grigio Doc è perfetto da abbinare a primi piatti di mare, minestre e zuppe di verdure. Il sauvignon blanc, nel Collio regala vini di grande raffinatezza e intensità aromatica. Il Collio Sauvignon Doc porta nel bicchiere l’essenza minerale del terroir, con fresche note agrumate di cedro, fiori bianchi ed erbe aromatiche. Una perfetta sintesi di vitigno e territorio per una delle più belle espressioni in assoluto, di questa varietà originaria del bordolese. Dalle vigne di San Floriano del Collio, la zona più vocata per la coltivazione del vitigno autoctono ribolla gialla, arrivano le uve con cui viene prodotto il Collio Ribolla Gialla Doc. Un vino dalla grande freschezza agrumata e minerale, leggero e dal sorso agile e dinamico, che si fa apprezzare tanto al momento dell’aperitivo, che con antipasti di pesce o delicate vellutate di verdure.

Blanchis_collioChiudiamo con il vino più famoso del territorio: il Collio Bianco Doc, che rappresenta al meglio l’Azienda e la tradizione di questo piccolo lembo di terra al confine con la Slovenia. Il vino nasce da un sapiente assemblaggio di friulano, chardonnay e sauvignon, che trovano in questo antico blend una perfetta armonia e uno straordinario equilibrio gustativo. Le uve provengono solo dalle vigne più vecchie, che danno basse rese con grande concentrazione di profumi e aromi. Il bouquet è elegante, ampio, complesso ma ravvivato da una esuberante freschezza e da una decisa vena minerale. A tavola trova i migliori abbinamenti con secondi piatti di pesce al forno o in salsa e con carni bianche delicate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *