Allegrini: il fascino della tradizione della Valpolicella

Posted on by

La Cantina Allegrini, ha origini storiche antichissime. Da oltre quattro secoli la famiglia si dedica alla viticoltura nelle terre della Valpolicella. L’azienda si trova a Fumane, nel cuore della zona storica, la più vocata in assoluto per la coltivazione dei vitigni autoctoni a bacca rossa del territorio: corvina veronese, rondinella, molinara e oseleta.

 

 

Giovanni Allegrini ha avuto il merito di dare un indirizzo preciso all’Azienda nel segno della continua ricerca della qualità, che ha condotto alla produzione di vini fedeli alle tradizione del territorio e di grande eccellenza. Per quanto riguarda l’Amarone, si devono al suo lavoro l’affiancamento della barrique francese alle tradizionali botti grandi in rovere di Slavonia, la ricerca delle migliori condizioni per l’appassimento delle uve e una generale riduzione dei tempi di invecchiamento, per cercare di preservare e valorizzare di più l’integrità degli aromi fruttati del vino. Anche per quanto riguarda la tecnica del “ripasso”, grazie alle sue intuizioni, all’uso delle vinacce si è affiancato anche l’utilizzo di una parte di uva appassita, in modo da arricchire i vini di maggior complessità e intensità aromatica. La tenuta si estende complessivamente su circa 100 ettari di proprietà, che comprendono alcuni prestigiosi cru, come Palazzo della Torre, La grola, La Poja, luoghi di nascita di grandi vini.

 

I VINI

Valpolicella_ClValpolicella Classico Doc

E’ il vino classico del territorio, prodotto con corvina veronese (65%), rondinella (30%) e molinara 5%. Grazie alla sua duttilità a tavola, si abbina bene con molti piatti, dalle ministre alle paste con sughi di carne, ai secondi piatti a base di carni bianche e rosse arrosto o grigliate. Dopo la raccolta manuale si avvia la fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata. Il vino sosta in contenitori d’acciaio fino metà febbraio e prosegue l’affinamento in bottiglia per un paio di mesi prima della messa in commercio. Il colore è rubino brillante, al naso esprime un bouquet fresco di ciliegia e frutta rossa. Al palato ha una bella fragranza fruttata e una piacevole bevibilità.

 

Palazzo_torrePalazzo della Torre Igt

E’ uno dei vini storici di Allegrini. E’ realizzato nella Tenuta omonima con uve corvina veronese (70%), rondinella (25%) e sangiovese (5%). Il vino è prodotto con una prima fermentazione a cui segue una seconda fermentazione con una parte di uve appassite. Matura poi in barriques di rovere francese di secondo passaggio per circa 15 mesi e prosegue l’affinamento in bottiglia per altri 2 mesi. Il colore è rosso rubino intenso. Il profilo olfattivo è caratterizzato da aromi di frutta rossa matura e leggere note speziate. Al palato ha buon corpo e struttura, con bella trama tannica e freschezza equilibrata. Si abbina molto bene a paste al forno saporite o a secondi piatti di carni rosse, arrosto o alla griglia.

 

 

LaPojaLa Poja Igt

Le uve provengono da uno splendido vigneto piantato da Giovanni Allegrini sulla sommità della collina La Grola, un piccolo altopiano di soli 3 ettari con terreni ricchi di pietra calcarea, che dona alla corvina veronese particolare finezza ed eleganza. Le uve sono raccolte a mano in fase di leggera surmaturazione e dopo la fermentazione in vasche d’acciaio, il vino matura in barriques nuove d’Allier per 20 mesi. Completa il suo affinamento con 10 mesi in bottiglia. E’ un vino di grande personalità, intenso e fresco, con bouquet complesso di frutta, spezie, note d’erbe officinali e balsamiche. Perfetto per accompagnare carni rosse arrosto e piatti di selvaggina.

 

 

Amarone_classicoAmarone Della Valpolicella Classico Docg

E’ il vino più conosciuto della Valpolicella, ormai famoso in tutto il mondo. L’Amarone Allegrini si distingue per straordinaria complessità, intensità aromatica e per la fragranza intatta del frutto. Dopo la raccolta manuale, le uve di corvina veronese (90%), rondinella (5%), oseleta (5%) vengono fatte appassire in fruttaio fino a un calo di circa il 45% del peso. Alla fermentazione in vasche d’acciaio, segue l’invecchiamento in barriques nuove per 18 mesi e l’affinamento in bottiglia per circa 14 mesi. Secondo la tradizione del territorio, si abbina a brasati e stracotti di carni importanti o alla selvaggina in umido.

 

 

corte-giara-amaroneAmarone Della Valpolicella Corte Giara Docg

Corte Giara è un marchio dell’Azienda Allegrini nato nel 1989 per ampliare la gamma di prodotti, anche con vini realizzati con vitigni internazionali, senza però dimenticare la tradizione. Dopo la raccolta manuale, le uve sono poste in fruttaio ad appassire per 3 o 4 mesi. Terminata la fermentazione, il vino matura in acciaio per 5 mesi e poi in legno per 15 mesi (metà botti di rovere di Slavonia, metà barriques di secondo passaggio). Completa il suo affinamento con 6 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

 

 

Per chi volesse approfondire la conoscenza con qualche degustazione:

Amarone Classico della Valpolicella Docg 2011 – Allegrini

Amarone della Valpolicella Corte Giara 2013 – Allegrini

La Poja Igt 2009 – Allegrini

La Poja Igt 2010 – Allegrini

Palazzo della Torre Igt 2013 – Allegrini

Valpolicella Classico Doc 2015 – Allegrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1